Conseguenze dello stress nei genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico.

 Uno studio, pubblicato il 26 Marzo 2013 sul Journal of Autism and  Developmental Disorders, ha dimotrato che i genitori dei bambini con un disturbo dello spettro autistico (ASD) sono a maggior rischio di altre coppie di avere livelli di stress più elevato e una minore qualità della vita coniugale. Un intervento a sostegno del loro lavoro quotidiano di cura del figlio è stato suggerito come un modo per contribuire ad alleviare lo stress. Questo studio ha valutato la relazione tra la quantità e la qualità del sostegno alla famiglia e la qualità della vita coniugale, e poi il potenziale di stress in termini complessivi e lo stress della madre o del padre come variabili intermedie. Lo studio ha osservato 101 coppie, ciascuna composta di una madre e un padre che vivono insieme, con il loro bambino autistico (alcuni con due figli autistici), in totale sono stati osservati i genitori di 118 bambini; e sono stati somministrati loro dei questionari che hanno valutato i parametri. I risultati hanno mostrato che la quantità di sollievo dall’accudimento è stata positivamente correlata alla qualità della vita coniugale sia per i mariti che per le mogli. Questa relazione è stata significativamente correlata alla misura dello stress percepito e al sollievo avvertito da ambedue: marito e moglie.  Viceversa, maggiore presa in carico è stata associata ad un aumento dello stress; e maggiore stress è stato associato ad una ridotta qualità della vita coniugale. Inoltre il numero dei bambini con autismo in famiglia è stato associato ad un ulteriore incremento dello  stress ed aumenta ogni giorno la riduzione della qualità relazionale.

I risultati suggeriscono che i responsabili politici e gli operatori dovrebbero sviluppare supporti per fornire sollievo alle famiglie che allevano i figli con ASD. In primo luogo lo stress brucia i neuroni dell’ippocampo, interferendo quindi con le prestazioni intellettuali, incidendo sulla qualità lavorativa delle persone, in secondo luogo, lo stress accorcia i telomeri e quindi accelerando il processo d’invecchiamento cellulare genetico, predispone a molte malattie cardiocircolatorie e immunitarie e crea le basi per l’innesco di qualunque patologia sia di natura oncologica che psichiatrica o anche degenerativa. I costi umani e sociali di simili conseguenze sono facilmente prevedibili.

Studi:

A Ben-Sasson, et Al.,Early sensory over-responsivity in toddlers with autism spectrum disorders as a predictor of family impairment and parenting stress. 2013 Jan 21, J Child Psychol Psychiatry. 

Dykens EM , et Al., Trajectories of Diurnal Cortisol in Mothers of Children with Autism and Other Developmental Disabilities: Relations to Health and Mental Health, 2013 Mar 7, J Autism Dev Disord.  

Gika DM, et Al., Use of a relaxation technique by mothers of children with autism: a case-series study, 2012 Dec, Psychol Rep. 

Epel ES, et Al., Accelerated telomere shortening in response to life stress. 2004 Dec 7, Proc Natl Acad Sci

Harper A et Al.,Respite Care, Marital Quality, and Stress in Parents of Children with Autism Spectrum Disorders, 26 Mar 2013, Journal of Autism and  Developmental Disorders.

http://www.massimoagnoletti.it/stress-invecchiamento-dna/

 

   
   
© Formae Mentis Associazione Onlus